Sciatore disperso trovato morto

L'uomo risultava disperso da ieri in Val di Fassa

Si sono concluse poco dopo le 13 le operazioni di ricerca di uno sciatore danese del 1958 disperso da ieri in Val di Fassa. Il suo corpo è stato trovato senza vita in val Lasties a una quota di circa 1.900 metri, alla base di un pendio ripido e ghiacciato. Secondo le prime ricostruzioni, per l’uomo potrebbe essere stata fatale una scivolata di circa 200 metri lungo il pendio innevato reso ghiacciato dal vento degli scorsi giorni.

Le ricerche erano cominciate nella serata di ieri dopo che la moglie aveva denunciato il mancato rientro del marito, uscito per fare una sciata. Le ricerche hanno dato esito negativo e sono state sospese poco dopo la mezzanotte per poi riprendere all’alba di oggi. Poco dopo le 13, quindi, è avvenuto il ritrovamento del corpo dell’uomo, ricomposto alla camera mortuaria di Canazei.

fonte: ansa

© 2020, copyright. All rights reserved.
Per segnalazioni, errori o imprecisioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button
Close