Sciatore trovato morto nella notte a Cervinia

Il 50enne di Zurigo aveva sciato in solitaria in fuoripista. Forse un malore. Il corpo trovato a circa 3mila metri di quota

elisoccorso

 

Il corpo senza vita di uno sciatore svizzero di Zurigo, di circa 50 anni, è stato recuperato la notte scorsa a Breuil-Cervinia, fa sapere l’Ansa, dagli uomini del Soccorso alpino valdostano e del Sagf. La causa del decesso è da accertare, non si esclude un malore.
Ieri l’uomo aveva sciato da solo in fuoripista, senza però rientrare a Zurigo. A lanciare l’allarme, in serata, erano stati i suoi amici svizzeri, che non avevano più sue notizie. Il corpo è stato trovato alle 2.45, tra Plateau Rosà e Plan Maison, a circa 3.000 metri di quota.  Il corpo è stato individuato grazie ai sistemi di geolocalizzazione del cellulare dello svizzero.

 

© 2016, copyright. All rights reserved.
Per segnalazioni, errori o imprecisioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button