Scivola in un canale ghiacciato, morto 63enne in Valle della Forcola

Immediati i soccorsi del Cnsas di Chiavenna. L'uomo è scivolato per circa 300 metri

Incidente mortale ieri sulle Alpi lombarde, nella zona della Valle della Forcola: intorno alle 13:30 la Stazione di Chiavenna del Cnsas ha ricevuto l’attivazione per il mancato rientro di un uomo di 63 anni, F.D. le iniziali.

Le ricerche

Sono partite subito le ricerche: l’uomo era uscito per un’escursione e aveva lasciato l’auto in località Menarola, a 900 metri di quota, e poi aveva proseguito a piedi. La presenza di tracce sulla neve ha facilitato le operazioni e poco dopo, lungo un sentiero, alla quota di circa 1300 metri, l’uomo è stato individuato.

L’incidente

Era scivolato in un canale di neve e ghiaccio per quasi 300 metri, la caduta è stata fatale. I soccorritori hanno recuperato la salma con l’aiuto dell’elisoccorso di Areu (Azienda regionale emergenza urgenza) di Sondrio; a supporto, erano presenti anche i tecnici della VII Delegazione Valtellina Valchiavenna del Cnsas, i militari del Sagf – Soccorso alpino Guardia di finanza e i Vigili del fuoco con l’elicottero. Il recupero è stato difficoltoso, a causa della particolare conformazione del canale.

© 2021, copyright. All rights reserved.
Per segnalazioni, errori o imprecisioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button