Shaue Sar, prima salita per un team italo-austriaco

Philipp Brugger, Tomas Franchini e Lukas Waldner hanno effettuato la prima salita dello Shaue Sar (Karakorum, 6.653 mt ) dalla Parete Nord (2000 mt, 85°)

Il team italo-austriaco composto da Philipp Brugger, Tomas Franchini e Lukas Waldner ha effettuato la prima salita dello Shaue Sar (Karakorum, valle Shimshal, 6.653 mt ) dalla Parete Nord (2000 mt, 85°).

La salita risale al 27 maggio scorso. Sono partiti per il Pakistan a metà maggio.

A darne notizia è lo skyrunner e alpinista austriaco Philipp Brugger sul suo profilo instagram. Con lui, come detto, il connazionale Lukas Waldner e la guida alpina e maestro di sci (trentino) Tomas Franchini.

Brugger fa sapere che la “fantastica avventura” sulla parete Nord (2000m, 85°) è durata 16 ore dal Campo Base Avanzato (4.600 mt) e ritorno.

Al momento non si conoscono molti dettagli sulla salita. Una salita dura, di 2000 metri. I primi 1.400 metri una arrampicata classica, più su tiri più ripidi sino ad uscire in cresta e i pendii superiori del ghiacciaio dello Shaue Sar. Una vola in vetta sono ridiscesi per la stessa via.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*

Articoli correlati

Back to top button