Si cerca un nuovo gestore per il Rifugio Calvi sulle Orobie

Nuovo gestore per il Rifugio Calvi, sulle Orobie (2015 mt). Di proprietà del Cai Bergamo. Dopo 28 anni di gestione del Rifugio Fratelli Calvi, Claudio Bagini e la moglie Battistina Busi lasciano il rifugio.

Il Rifugio

Il Calvi è uno fra i più storici e conosciuti rifugi del Giro delle Orobie. Lo si raggiunge dalla Val Seriana (da Gromo e Valgoglio), oppure da Carona in Val Brembana. Meta anche degli scialpinisti, base del trofeo Parravicini.

Durata del contratto: dal primo marzo 2022 al 31 dicembre 2024.

È composto da 1 piano interrato, 3 piani fuori terra, per vani 29.
Al piano interrato cantina e locale caldaia, al piano terra ingresso, atrio, bar, servizi igienici, cucina, sala da pranzo e locale invernale, al piano primo 12 camere e blocco servizi, al piano secondo 10 camere e blocco servizi.
Nel 2022 verranno realizzati alcuni lavori di ristrutturazione che prevedono la realizzazione di un nuovo impianto di riscaldamento della sala da pranzo e delle camere, la realizzazione di una doccia aggiuntiva al piano secondo e il rifacimento dei rivestimenti interni del locale cucina. L’approvvigionamento idrico del rifugio avviene tramite prelievo da una sorgente a poca distanza dal rifugio. L’impianto elettrico del rifugio è collegato alla rete ENEL.

IL BANDO

2 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button