Simon Gietl, prima traversata invernale skyline del Catinaccio in solitaria

L'alpinista sudtirolese si aggiudica la prima traversata (in inverno e in solitaria) in 3 giorni. 5000 mt d+

Colpaccio di Simon Gietl. L’alpinista sudtirolese si è aggiudicato la prima traversata in solitaria ed in invernale della skyline del Catinaccio (Dolomiti).

Gietl è riuscito a traversare le cime principali del Catinaccio al suo secondo tentativo. Al primo tentativo non era solo, ma con due compagni. Hanno abbandonato per un incidente in parete.

Gietl non ha mollato l’intento ed è tornato, da solo. Ha traversato il Catinaccio da sud verso nord. Ci ha impiegato tre giorni (due bivacchi in parete). Bella faticaccia, ben 5000 mt d+.

 

Catinaccio
Simon Gietl (IG)

 

Simon Gietl Non smettere mai di sognare in grande. Prima traversata integrale in solitaria del Catinaccio in inverno.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*

Articoli correlati

Back to top button