Stefi Troguet su K2 e Broad Peak in estate

L'alpinista andorrana è pronta per il prossimo step del suo progetto di scalare tutti gli 8000 senza ossigeno supplementare

Stefi Troguet ha annunciato i suoi piani per la prossima estate: salire la seconda vetta del mondo, il K2 (8.611 m), insieme al Broad Peak (8.047 m).

IL PROGETTO

Dopo aver scalato con successo Manaslu (8.163 m) e Nanga Parbat (8.126 m) nel 2019, l’alpinista era stata costretta a rinunciare alla spedizione al Gasherbrum I e II in programma per l’estate 2020 a causa della pandemia.

Durante questa pausa dalle spedizioni extra-europee Stefi Troguet si è allenata duramente per affinare le proprie capacità alpinistiche sulle pareti dei Pirenei e delle Alpi, fino a sentirsi pronta ad affrontare un’impresa di tale impegno.

TROGUET È stato un anno di miglioramento e formazione e mi sento ora pronta, motivata nonostante la tristezza delle ultime settimane.

Le difficoltà da sostenere non saranno solo date dalla quota e dalla tecnicità della salita, ma anche dal peso emotivo che questa comporta. Stefi racconta di essere stata profondamente segnata dalla perdita nelle ultime settimane di tre dei suoi migliori amici e compagni di spedizione, ma comunque rimane determinata ad andare avanti nel suo progetto.
La spedizione inizierà a giugno e finirà ad agosto. L’alpinista andorrana inizierà subito a scalare il Broad Peak per acclimatarsi, quindi dirigerà i suoi sforzi verso il K2.

Chi è Stefi Troguet

  • estefania troguet
  • Stefy Troguet

 

Troguet, classe 1992, tanta passione per la montagna. Viene dall’Andorra, sui Pirenei (tra Francia e Spagna). È cresciuta circondata dalle montagne. Il padre è istruttore di sci e lei stessa è nata con gli sci ai piedi. Per molti anni ha gareggiato ,diventando poi maestra di sci, di Telemark e guida di Mid-Mountain. Estefania quindi è sempre stata circondata dalla natura.

Ha lavorato come allenatrice di sci in uno ski club da quando aveva 18 anni, ed essendo su per le piste ogni giorno ha svegliato il suo desiderio di volere di più, cercando di andare più in alto e più sul tecnico. Ecco perché sta cercando di viaggiare e arrampicarsi il più possibile in estate.

Ha iniziato a scalare cime da 4000 metri e poi ha progredito. Ultimamente ha raggiunto i 6.000 più alti e infine, nel 2019, Nanga Parbat e Manaslu. Ora il suo progetto di scalare tutti gli 8000 continua.

Ragazza vivace, colorata, famosa anche per le sue foto con rossetto in cima al mondo…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button