Tempio di Valadier, stop arrampicata in falesia

La zona vicino al Tempio del Valadier (Gola di Frasassi, Marche), eretto nel 1828 da Papa Leone XII (su disegno dell’architetto Giuseppe Valadier,) è stata interdetta ai climber dal sindaco di Genga (Ancona). Il sito è da tempo luogo di attrazione dai climber, i quali protestano all’indomani dell’ordinanza del primo cittadino.
A quanto pare la loro presenza strideva con le centinaia di migliaia di persone che ogni anno visitano il sito storico. Anche per questioni di sicurezza. Pare che siano arrivate segnalazioni alle autorità competenti e che vi siano stati numerosi appelli a evitare la zona nei momenti di massima affluenza.

L’ordinanza

La chiusura resterà valida a tempo indeterminato sino ad eventuale esecuzione di interventi di messa in sicurezza ed accertamento della sussistenza delle condizioni di sicurezza per i turisti frequentatori.

Chi contravviene al divieto verrà denunciato all’autorità giudiziaria, con rischio di arresto fino a tre mesi o di una ammenda fino a 206 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Back to top button