Théo Blass a 12 anni diventa il più giovane climber su un 9a

Colpaccio del giovane climber di Montpelierrain Théo Blass, 12 anni. Dopo aver superato il suo primo 8c+ quest’inverno in casa a Claret, ha appena superato la sua prima via 9a con “Trip Tik Tonik”. Théo diventa così il più giovane climber a scalare un 9a,  precisamente a 12 anni e 9 mesi, un po’ più giovane dell’italiano Gianluca Vighetti che era riuscito in “TCT” poco prima del suo 13° compleanno. L’altro italiano, Andrea Chelleris, sei mesi meno di Vighetti, ha scalato Pure Dreaming quando aveva 12 anni e 4 mesi. La via però è stata declassato a 8c+ più volte, tra gli altri da Alexander Megos.

In un’intervista su Fanatic Climbing, il papà Vladimir racconta un po’ di cose su Théo Abbiamo visitato le Gorges du Loup la scorsa estate (2021) e Theo si è subito innamorato della linea “TTT” che è una delle più belle della scogliera. Theo sognava di fare un 9a prima di Ondra (che aveva fatto il suo primo 9a a 13), ma voleva anche che fosse una bella linea che lo ispirasse. 

LEGGI ANCHE Théo Blass, a 11 anni il suo secondo 8c

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*

Articoli correlati

Back to top button