Tim Mosedale a caccia della Triple Crown: Everest, Lhotse e Nuptse

Tim Mosedale e la Triple Crown. Ovvero Ecerest, Lhotse e Nuptse. Il britannico (più volte sull’Everest, nel 2017 diede notizia del crollo parziale dell’Hillary Step) in queste ore sta tentando il più basso dei tre, in Nuptse (7.861 mt). Il Nuptse è una montagna non tanto “gettonata”, un po’ per la vicinanza dell’Everest, un po’ per i suoi ripidi pendii (ricordiamo che 5 anni fa qui morì Ueli Steck). Ma quest’anno il Nuptse sta facendo parlar di sé. C’è il team francese di Marc Batard (vuole salire il Tetto del mondo senza ossigeno supplementare) che è alle sue pendici per la via alternativa all’Everest evitando la roulette della cascata del Khumbu. E poi, come si diceva, c’è lui. Tim Mosedale.

La Triple Crown

Il tentativo di Tim Mosedale è accompagnato da una piccola polemica. Il britannico, stando alle sue affermazioni sui social, pensa di diventare il primo a realizzarla nella stessa stagione ma c’è chi lo ha annunciato anni fa, precisamente nel 2013. Parliamo di Kenton Cool, britannico anche lui. Impresa però non convalidata da The Himalayan Database basandosi sul fatto che la vetta del Nuptse in quella occasione non fu raggiunta. Cool era con Alex Txikon, i due si fermarono a qualche decine di metri dalla vetta principale che non raggiunsero per la presenza di una pericolosa cornice di neve. Erano alla stessa altitudine, a quanto pare. 

Per l’Himalayan Database il primato della prima ascesa spetterebbe allo statunitense Andy Lakpass che ha salito l’Everest nel 1990, il Lhotse nel 1998 e il Nuptse 1999. E c’è pure chi sostiene che il primo sia stato invece il tedesco Ralf Dujmovits.
A realizzare la Tripla Corona comunque ci sono anche altri: Gerlinde Kaltenbrunner (Lhotse 2009, Everest 2010 e Nuptse 2012); Damián Benegas (Nuptse 2003, Everest 2009 e Lhotse 2012), Willie Benegas (Everest 1999, Lhotse 2003 e Nuptse 2018).

Tim Mosedale

Se raggiungeremo la vera vetta saremo i primi britannici sul Nuptse dal 1979! Se raggiungeremo la vetta, sarò il primo britannico a realizzare The Triple Crown (la prima persona in assoluto è stata Ralf Dujmovits). Se salirò anche sul Lhotse e sull’Everest in questa stagione, sarò la prima persona a raggiungere l’Everest Triple Crown in una sola stagione.

Intanto, primati a parte, il britannico è al lavoro…

Siamo stati ritardati di un paio di giorni a causa di alcune raffiche di neve che ci hanno tenuto lontani dalla ripida via della cresta N del Nuptse. Gli sherpa sono impegnati a sistemare la via, ma sembra che avremo bisogno di un po’ più di tempo a causa della pendenza del percorso. Per fortuna il tempo regge per i prossimi giorni, quindi per ora non siamo sotto ulteriore pressione, ma lo stiamo tenendo d’occhio per non perdere questa grande opportunità che ora abbiamo. La sicurezza prima!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*

Articoli correlati

Back to top button