Tragedia sulla cascata di ghiaccio all’Alpe Pioda

Un uomo della provincia di Bergamo è caduto mentre scalava la cascata. Inutili i soccorsi

Incidente mortale in Val Masino per un uomo del 1963, L.G., residente ad Almenno San Salvatore (BG). Stava scalando con altre persone una cascata di ghiaccio all’Alpe Pioda, a una quota di 1700 metri, quando è caduto. La dinamica dell’incidente è in fase di ricostruzione.

I soccorsi

Immediata la richiesta di soccorso, giunta intorno alle 13:00; la centrale ha inviato l’elisoccorso di Areu – Agenzia regionale emergenza urgenza, decollato dalla base di Caiolo (SO); il medico ha constatato il decesso.

Sono intervenuti anche il Soccorso alpino, Stazione di Valmasino della VII Delegazione Valtellina – Valchiavenna del Cnsas e i militari del Sagf – Soccorso alpino Guardia di finanza, che si sono occupati anche dei rilievi. Il recupero del corpo è terminato intorno alle 15:15.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*

Articoli correlati

Back to top button