Tragedia sull’Ortles-Cevedale: scialpinista precipita in un canalone

cevedaleSi è consumata sabato pomeriggio la tragedia sull’Ortles-Cevedale. A morire è stato uno scialpinista precipitato per circa 500 metri. L’uomo, un 49enne, era intento a scendere con alcuni amici ma all’improvviso è scivolato in un canalone. Non c’è stato nulla da fare.

Stabdo alle ricostruzioni dei soccorritori, la comitiva venerdì sera aveva raggiunto il Rifugio Pizzini posto a 2706 metri nel comune di Valfurva. Di primo mattino di sabato hanno ripreso la marcia in salita e nel pomeriggio stavano scendendo con gli sci per il versante nord di Monte Pasquale (3554 mt) nel Parco nazionale dello Stelvio. Qui è accaduta la tragedia. Gli amici hanno subito dato l’allarme e sul posto sono arrivate l’eliambulanza e le squadre da terra del Soccorso alpino di Valfurva. L’elisoccorso ha trasportato la salma.

© 2014, copyright. All rights reserved.
Per segnalazioni, errori o imprecisioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button