Trango Nameless Tower, Zangerl e Larcher su Eternal Flame

Barbara Zangerl e Jacopo Larcher salgono Eternal Flame sulla Trango Nameless Tower.

Barbara Zangerl Un sogno si è avverato! Una linea incredibile attraverso la splendida Trango Tower alta 6240m.  Una sequenza di lanci a 5 stelle che raramente abbiamo visto prima, con il campo chiave superiore ai 6000m. Che avventura!
Siamo entrambi esausti e cotti dal sole, ma super felici di aver scalato questa linea iconica, senza cadute.

I due erano arrivati al campo base all’inizio del mese. Poi il maltempo li ha tenuti fermi per un bel po’.

Dopo 3 giorni di guida su strade folli e 2 giorni di escursione con un caldo inaspettato, finalmente abbiamo raggiunto la nostra “casa” per il mese prossimo. È fantastico incontrare di nuovo la gente del posto che abbiamo conosciuto l’anno scorso e rivedere finalmente le Torri del Trango!

Zangerl fa anche le congratulazioni a Edu Marin per aver realizzato il suo sogno!

L’alpinista catalano, pochi giorni fa, ha effettuato la seconda salita in libera della mitica “Eternal Flame”.

La famosa via fu aperta, dopo una estenuante e lunga lotta, nel 1989 dai tedeschi Kurt Albert, Wolfgang Güllich, Christof Stiegler e Milan Sykora: si può dire che trattasi della più famosa big wall del Karakorum. Fu liberata nel 2009 da Thomas e Alexander Huber.

Eternal Flame

Parete sud Nameless Tower (Trango, Karakorum, Pakistan).
1^ salita: Kurt Albert, Wolfgang Güllich, Christof Stiegler, Milan Sykora (09/1989)
Prima libera: Thomas & Alexander Huber (08/2009)
Grado: 7c+ (originale 7b+)
Lunghezza: 650m
N. tiri: 24
Altitudine: 6.251 mt

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button