Tre Cime Lavaredo: pilotava drone durante operazione soccorso, denunciato

Il Soccorso Alpino della Guardia di Finanza di Auronzo di Cadore (Belluno) ha denunciato all’Enac una persona che durante le operazioni di atterraggio dell’eliambulanza al Rifugio Auronzo, sulle Tre Cime di Lavaredo, faceva volare un drone, tra l’altro senza la necessaria registrazione e del codice Qr, dell’assicurazione e dell’abilitazione.

Sono state diverse – segnala la Gdf – le occasioni in cui sono stati segnalati droni pilotati da utenti non professionisti per puro svago e divertimento, in violazione delle norme che regolano il settore.

Nell’area delle Tre Cime, caratterizzata da un elevato afflusso turistico, sono stati effettuati finora 26 interventi di soccorso, di cui 11 in supporto agli elicotteri del Suem 118 di Belluno.

Questi apparecchi, anche se di categoria mini o midi e di dimensioni relativamente piccole, se utilizzati in maniera incauta e senza un’adeguata conoscenza della normativa di riferimento, possono causare gravi danni ad altri aeromobili in volo mettendo in pericolo la sicurezza e l’incolumità delle persone.

fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*

Articoli correlati

Back to top button