Ueli Steck, nuovo record di velocità sulla parete nord dell’Eiger

All’età di 39 anni Ueli Steck ci ha riprovato e si è superato ancora: la Heckmair Route l’ha completata in 2 ore, 22 minuti e 50 secondi, 25 minuti in meno rispetto al record del 2004

ueli steck

 

Ueli Steck ormai sulla nord dell’Eiger è davvero di casa. In pochi giorni l’ha salita diverse volte, prima con Kilian Jornet (i due si erano ritrovati in Nepal e avevano deciso di fare qualcosina insieme in attesa di altri progetti) ed ora ci è risalito in solitaria. Era il 2007 quando l’alpinista svizzero stabilì  il record di scalata in solitaria sulla Heckmair (parliamo sempre della parete Nord dell’Eiger),  in 3 ore e 54 minuti. In quell’occasione spazzò via il record del 2003 di Christoph Hainz. Passa un anno e l’elvetico ci riprova, non contento. Così Steck migliorò di un’ora il suo stesso record di velocità in solitaria con il tempo di 2 ore 47 minuti, 33 secondi.
Non gli bastava! All’età di 39 anni ci ha riprovato e si è superato ancora. La Heckmair Route l’ha completata in 2 ore, 22 minuti e 50 secondi, cioè altri 25 minuti in meno.

 

© 2015, copyright. All rights reserved.
Per segnalazioni, errori o imprecisioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button
Close