Pubblicato il: Ven, Lug 26th, 2019

Ultramaratona Gran Sasso, 500 iscritti su percorso di 50 km

sms_solidale_944
Facebooktwitterlinkedintumblrmail

gran sasso

“Coniugare sport e turismo è fondamentale per la crescita dell’Abruzzo e questa manifestazione è un evidente esempio che questo binomio funziona”. Lo ha dichiarato l’assessore regionale Mauro Febbo durante la conferenza stampa di presentazione della nona edizione della “Ultramaratona del Gran Sasso” che si svolgerà domenica 28 luglio. Un evento sportivo che quest’anno ha raggiunto i 500 iscritti con un percorso di cinquanta chilometri che toccherà i comuni aquilani di Santo Stefano di Sessanio, Calascio e Castel del Monte fino a giungere alla Piana di Campo Imperatore. L’organizzazione della gara è affidata alla ASD Marathon Club Manoppello Sogeda in collaborazione con l’Unione Italiana Sport Per tutti (UISP) e il patrocinio di Regione Abruzzo e Provincia dell’Aquila. Franco Chiazza, “patron” dell’evento, assicura che come numeri e impegno logistico la “Ultramaratona del Gran Sasso” si classifica al terzo posto in Italia tra le competizioni dello stesso tipo.

La gara è omologata UISP, e valevole per il Campionato Nazionale di Gran Fondo UISP individuale e a squadre e  prova 17° Gran Prix Iuta 2019 di Ultramaratona e Campionato Italiano IUTA di combinata individuale, si disputerà domenica 28 LUGLIO 2019 partenza  alle ore 08.30 e arrivo fino alle 16,30 nella Piazza del Comune di Santo Stefano di Sessanio (AQ).

RITROVO E PARTENZA:

Presso Piazza del Comune di Santo Stefano di Sessanio (AQ)

Ore 08,30 partenza 50 km competitiva

Ore 08.45 Partenza “Tra Borgo Antico e la Rocca di Calascio” e ritorno non competitiva di 13 km.

RITIRO ISCRIZIONI E PACCO GARA:

Presso la segreteria Comune d Santo Stefano di Sessanio (AQ) nella medesima ( Piazzetta del Comune).

Il giorno 27 luglio 2019 dalle ore 16.00 alle 19.30 e il giorno 28 luglio 2019 dalle 07.00 alle 08.15

PERCORSO:

Il percorso e’ un anello di 50 km completamente asfaltato con partenza e arrivo a Santo Stefano di Sessanio (AQ). Attraversa i paesi di Calascio (AQ) e Castel del Monte (AQ). Il percorso è di montagna ed ha un dislivello D+ 900. Il percorso e’ aperto al traffico per cui si chiede agli atleti di rispettare il codice della strada, mantenere il lato destro, per garantire la loro sicurezza

CRONOMETRAGGIO
La misurazione dei tempi e l’elaborazione delle classifiche sarà effettuato con chip da Timing Run  con sistema MySdam. Lungo il percorso di gara ci saranno dei giudici della UISP che controlleranno i passaggi e i n° di pettorali.

PERCORSO
Il percorso è di montagna su strada asfaltata, solamente alla partenza il giro all’interno del paese ci sono sampietrini. Lungo il percorso aperto al traffico, gli atleti sono tenuti a rispettare il codice della strada.

TEMPO MASSIMO
8 ORE – Gli atleti che concluderanno il percorso dopo le 8 ore saranno considerati fuori gara.

RISTORI
Sono previste postazioni di ristoro alla partenza, all’arrivo e ogni 5 km lungo tutto il percorso di gara ( in caso di temperature elevate previsti altre due ristori al 32,5 e 37,5 circa ) : in tutti i punti di ristoro saranno presenti acqua, coca cola, thè, integratori, cibi solidi ( crostate, biscotti, frutta fresca e secca, pane con olio, ecc ).
Si prega vivamente gli atleti di gettare bottiglie, bicchieri negli appositi contenitori è assolutamente vietato buttare qualsiasi tipo rifiuto a terra. Siamo all’interno del Parco Gran Sasso Monti della Laga.

AMBIENTE
I concorrenti dovranno tenere un comportamento rispettoso dell’ambiente, evitando in particolare di disperdere i rifiuti, raccogliere fiori e molestare la fauna.
Chiunque sarà sorpreso ad abbandonare rifiuti lungo il percorso sarà squalificato dalla gara e incorrerà nelle eventuali sanzioni previste dai regolamenti Comunali/Parco Nazionale.
Ad ogni ristoro ufficiale saranno presenti bidoni per gettare bicchieri, bottigliette o quant’ altro utilizzato durante il rifocillamento.
Chiunque porti con se bustine di gel, sali minerali, bottigliette o altro deve essere buttato negli appositi contenitori presenti nei punti di ristoro.
Anche alla partenza o all’arrivo evitare di disperdere qualsiasi rifiuto nell’ambiente e nelle stradine/viuzze del paese, utilizzare i contenitori messi a disposizione dal Comune o dall’Organizzazione.
Siamo all’interno del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga.
La manifestazione aderisce alla campagna ” io non abbandono i rifiuti “.

SQUALIFICHE E PENALITA’
E’ prevista l’immediata squalifica, con ritiro del pettorale di gara, per le seguenti infrazioni:
– mancato passaggio da un punto di controllo;
– taglio del percorso di gara;
– abbandono di rifiuti lungo il percorso;
– mancato soccorso ad un concorrente in difficoltà
– insulti o minacce a organizzatori o volontari
– utilizzo di mezzi di trasporto in gara;
– rifiuto da sottoporsi al controllo del personale sanitario sul percorso;
– mancata esposizione del pettorale;
– condivisione e scambio di pettorale.

                                                                                                                                                                                                                                                             CONSIGLI UTILI:

Conviene portare un cappellino da utilizzare durante la gara e utilizzare creme protettive in caso di sole, voglio ricordare a tutti gli atleti che il percorso è di montagna completamente scoperto al sole ( non ci sono piante ). Anche se ci sono i ristori ogni 5 km circa io consiglierei di portarsi una borraccia ( in caso di alte temperature ) che si può ricaricare ogni 5 km ai ristori o nelle fontanine che si incontrano una al km 8 a Calascio, l’altra al km 18 Castel del Monte ( cosi potrete affrontare la salita più dura che porterà a Valico Capo la Serra altezza 1600 metri, comunque a metà salita troverete un altro ristoro del  20 km e successivamente ogni 5 km ). Buona gara a tutti voi Ultramaratoneti!!!

CLASSIFICHE

Le classifiche saranno disponibili sul Blog ufficiale della manifestazione e sui siti https://www.endu.net/it/events/ultra-maratona-del-gran-sasso-ditalia-50-km/results

PREMI  GARA COMPETITIVA

I PRIMI 3 ASSOLUTI
Maschile e Femminile

PRIMI 3 DI CATEGORIA:
M20/29 – M30/34 – M35/39 –  M40/44 – M45/49 – M50/59 – M55/59 – M60/64 – M65/69 – M70 e oltre –
F20/29 – F30/34 – F35/39 –  F40/44 – F45/49 – F50/59 – F55/59 – F60/64 – F65 e oltre

PREMIO DI PARTECIPAZIONE:

A tutti gli iscritti fino al 500 TSHIRT e un pacco di pasta o di risotti.

A tutti gli arrivati: medaglia ricordo dipinta a mano da Morelia, artista Abruzzese di San Valentino in Abruzzo Citeriore.

PREMI
I PREMI NON RITIRATI IN GIORNATA NON VERRANNO IN ALCUN MODO SPEDITI A DOMICILIO E VERRANNO INTERAMENTE DEVOLUTI IN BENEFICENZA.

SERVIZIO FOTOGRAFICO
Il servizio fotografico sarà a disposizione degli atleti su fb e Blog : http://ultramgransasso.blogspot.it

fonte: ansa, ultramgransasso.blogspot.com

© 2019, all rights reserved.

Per segnalare refusi, imprecisioni e correzioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Facebooktwitterlinkedintumblrmail