Val di Non, terzo orso ritrovato morto nel Comune di Lover

Si attendono le analisi necroscopiche per accertarne le cause del decesso. Dal 2015 questo è il terzo caso. La Forestale ha segnalato l’episodio alla Procura della Repubblica

orso

La carcassa di un orso adulto è stata rinvenuta nel pomeriggio di ieri da personale del Corpo Forestale del Trentino nei boschi della Valle di Non. Si tratta di una carcassa ormai in stato di decomposizione, nell’area del comune catastale di Lover.
Da un esame preliminare, secondo quanto rende noto l’amministrazione provinciale trentina, non si è ancora in grado di stabilire se si tratta di un esemplare maschio o femmina, né la causa della morte, che potrà essere accertata solo attraverso le analisi necroscopiche. Il corpo dell’orso è stato trovato nei boschi a monte dell’abitato di Lover, area che già da tempo è attentamente monitorata dai Forestali. La zona infatti è la stessa dove in passato furono rinvenuti altri due esemplari di orso morti: il 21 marzo di quest’anno poco distante dal bordo della strada provinciale che collega Lover e Sporminore e il 28 marzo 2015.
L’episodio è stato segnalato dal Servizio foreste e fauna alla Procura della Repubblica.

fonte: ansa

© 2016, copyright. All rights reserved.
Per segnalazioni, errori o imprecisioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button