Valanga in Tirolo, 5 morti

Deceduta anche la quinta persona che risultava dispersa. La valanga si è staccata al confine tra Austria e Svizzera, nel Comune di Spiss

Sale a cinque il numero delle vittime della valanga in Tirolo. La valanga si è staccata al confine tra Austria e Svizzera, nel Comune di Spiss.

La persona dispersa, nel pomeriggio, è stata localizzata e recuperata dalla neve. Il medico d’urgenza è riuscito brevemente a rianimare il ferito che però è poi deceduto sul posto, informa la Tiroler Tageszeitung.

La valanga

La valanga si è staccata lontano dagli impianti di risalita. Per il momento non ci sono informazioni sulla dinamica dell’incidente e sull’identità delle vittime.

Rudi Mair, responsabile servizio valanga del land Tirolo Sono personalmente rammaricato e triste, visto che per giorni e giorni abbiamo ripetutamente messo in guardia dei pericoli e poi nel giro di due giorni dobbiamo registrare 50 incidenti con valanghe.

Attenzione massima

Dopo le forti nevicate e il vento dei giorni scorsi, occorre molta esperienza nel valutare il pericolo valanghe. Visto che nel fine settimana tornerà il sole, il servizio valanghe tirolese invita alla massima cautela.

Altre valanghe in Tirolo

Non è l’unica slavina che ha colpito il Tirolo in queste ore. A Soelden, sul ghiacciaio di Rettenbach, un’altra valanga ha travolto un gruppo di 5 sciatori durante un fuoripista. Sono stati tratti tutti in salvo e trasportati nelle cliniche di Zams e di Soelden e Murnau in Baviera.

Nel totale, oggi, in Tirolo sono state registrate 13 valanghe.

 

LEGGI ANCHE Tre soldati travolti da una valanga in Svizzera

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*

Articoli correlati

Back to top button