Valanga Valle d’Aosta: vittima è il freerider Luca Pandolfi

Il distacco sopra Flassin, nella valle del Gran San Bernardo

AGGIORNAMENTO 18/03/2021 ore 8:00

È lo snowboarder, Luca Pandolfi, di 47 anni, originario di Asti e residente a Chamonix, la vittima sotto una valanga che si è staccata verso le 15 sopra Flassin, nella valle del Gran San Bernardo.

Luca Pandolfiera uno snowboarder esperto di fuoripista e molto conosciuto nell’ambiente dei freeriders.

Le indagini sull’incidente sono affidate alla guardia di finanza di Entreves. Per salire in quota con la tavola aveva utilizzato lo split-board (snowboard che può essere separato in due parti simili agli sci e che si usa con le pelli durante la risalita).

Durante la caduta ha perso l’apparecchio Arva e il corpo è stato ritrovato sotto la neve da un’unità cinofila del Soccorso alpino valdostano.

 


Una valanga si è staccata in Valle d’Aosta, sopra Flassin (Valle del Gran San Bernardo) e uno scialpinista è morto. Sul posto è intervenuto il Soccorso alpino valdostano.

Due i gruppi interessati dal distacco, uno composto da tre e uno da due scialpinisti. La vittima era con un compagno che è rimasto illeso e che ha assistito all’incidente.

Nella zona si trovava un altro gruppo di tre scialpinisti che non è stato coinvolto dalla slavina. L’incidente è avvenuto a quota 1.800 metri, lungo un canalone da cui si è staccata la valanga.

© 2021, copyright. All rights reserved.
Per segnalazioni, errori o imprecisioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button