Valanga in Valpelline, morto scialpinista

Si è staccata sotto il rifugio Nacamuli al Col Collon. A dare l'allarme la compagna dopo aver cercato invano di disseppellirlo

Uno scialpinista è morto in Valle d’Aosta dopo essere stato travolto da una valanga. L’incidente è avvenuto nel primo pomeriggio sotto il rifugio Nacamuli al Col Collon, in Valpelline (valle del Gran San Bernardo), a circa 2.700 metri di quota.

L’allarme

A dare l’allarme è stata la compagna di gita della vittima, che prima ha provato invano a disseppellirlo e poi è scesa più a valle per chiamare i soccorsi. Al momento non sono state rese note le generalità dello scialpinista deceduto. Sul posto è intervenuto il Soccorso alpino valdostano e il Soccorso alpino della Guardia di finanza di Cervinia, che si occupa delle indagini.

 

 

© 2021, copyright. All rights reserved.
Per segnalazioni, errori o imprecisioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button