Valanga travolge gruppo di sciatori in Georgia, tre morti

Il gruppo era composto da dieci persone, sei i travolti. Erano in zona vietata

AGGIORNAMENTO Gli sciatori coinvolti nella valanga in Georgia non sarebbero italiani, ma spagnoli. La conferma arriva proprio dal Ministero degli Esteri spagnolo.

Dal Ministero degli Esteri spagnolo Il nostro rappresentante diplomatico è in stretto contatto con le autorità della Georgia e l’informazione che abbiamo disponibile al momento parla di cittadini spagnoli. Non ci pronunciamo su altre nazionalità. Le persone, per quanto si sa al momento, sono spagnole. 

Dall’Italia, anche dalla Farnesina, viene smentito il coinvolgimento di italiani nell’incidente in Georgia.

________________________________

Tre turisti italiani morti in Georgia travolti da una valanga. Lo hanno annunciato rappresentanti della società pubblica georgiana che si occupa di turismo invernale.

Secondo i dati in possesso delle autorità, il gruppo di sciatori italiani (dieci persone) si trovava in una zona vietata sulla cima Tetnuld, dove c’erano cartelli che avvertivano anche del pericolo valanghe. Nella regione dello Svaneti.

La valanga ha coinvolto sei persone, due delle quali recuperate dai soccorritori incolumi, un’altra ha riportato fratture multiple e altri tre sono stati rivenuti morti. Due settimane fa, nella stessa zona, era morto un turista ucraino sempre a causa di una valanga.

© 2020, copyright. All rights reserved.
Per segnalazioni, errori o imprecisioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button