“Valanghe” di Bruce Tremper.
Ti aiuta a salvare la pelle

Il manuale (Mulatero Editore) ti insegnerà i fondamentali del processo di valutazione del pericolo in montagna, accompagnandoti passo passo con un sistema affidabile e testato nel corso degli anni

Questo manuale non si propone di insegnarti la nivologia, la composizione della neve o la teoria del distacco valanghivo. 
Vuole aiutarti a salvare la pelle qualora fosse necessario. Riconoscere il pericolo, comportarsi di conseguenza e anche agire qualora le cose andassero male. Semplice, diretto, essenziale.
Da leggere, rileggere, imparare e magari portare con sé.

Un libro utile, un sistema pratico da seguire passo passo per riconoscere il pericolo in ambienti a richio valanghe.

IL LIBRO

Valanghe Bruce Tremper
La Copertina

Tornare a casa sano e salvo da un’escursione in montagna dovrebbe essere il primo requisito di chi esce con gli sci o con la tavola.
Questo manuale, uscito negli USA a firma di Bruce Tremper e tradotto in italiano da Renato Cresta, mette a fuoco con precisione tutto quello che si deve assolutamente conoscere prima di avventurarsi in montagna aperta d’inverno.
Si tratta di precise check-list, suggerimenti preziosi quando si tratta di prendere una decisione che potrebbe anche costarti la vita, spunti per visualizzare e analizzare correttamente l’ambiente circostante.
Ed infine tanti consigli pratici per gestire l’emergenza in caso di incidente e seppellimento in valanga.
Scritto nello stile colloquiale, molto yankee dell’autore, è un manuale che non può mancare nella libreria degli appassionati di scialpinismo, freeride e splitboard.

 

 


AUTORE: Bruce Tremper
ANNO DI PUBBLICAZIONE: 2018
COLLANA: EASY
NUMERO DI PAGINE: 192
CONFEZIONE: brossura fresata
CARTA: uso mano
FOTOGRAFIE: bianco e nero
PESO: 0.4 kg
TRADUZIONE: Renato Cresta
REVISIONE: Commissione Tecnica AINEVA
PREZZO: 17 €


 

ACQUISTA SU MULATERO

 


AUTORE

Bruce Tremper è cresciuto sciando sulle montagne del Montana Occidentale e, fin da giovanissimo, ha imparato da suo padre a conoscere l’ambiente di montagna e ad osservare la neve. 
È dal 1970 che si occupa di valanghe – dapprima come ski patrol a Bridger Bowl – ed ha studiato con alcuni dei maggiori tecnici delle valanghe del Paese, ottenendo un master in geologia presso la Montana State University. Ha inoltre operato nel soccorso sia nel Gran Teton National Park, sia nel Gracier National Park; è stato direttore del controllo delle valanghe nella Big Sky Ski Area in Montana e ha lavorato con i previsori delle valanghe Jill Fredston e Doug Fesler presso l’Alaska Avalanche Center.
Per quasi tre decenni è stato Direttore dell’Utah Avalanche Center ed è stato incaricato della sicurezza da valanghe nei siti delle Olimpiadi invernali del 2002 a Salt Lake City.
Ha partecipato a decine di documentari televisivi nazionali e internazionali e a programmi di informazione sulle valanghe, tra cui quelli prodotti da National Geographic, Discovery Channel, PBS BBC.
È autore del best seller Staying Alive in Avalanche Terrain. 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button