Violenta scossa di terremoto in Tibet

terrmeoto-cina

Una violenta scossa di terremoto ha colpito la Cina centrale, nella regione del Qinghai, esattamente alle 09.15 ( ora italiana). Ed è tornata la paura dopo la tragedia dello scorso anno in Nepal.
Stando ai dati giunti dai sismografi dell’USGS il terremoto ha raggiunto la magnitudo 6.4 della scala richter con ipocentro fissato a circa 32 km di profondità. L’epicentro è stato individuato in una zona montuosa e poco abitata della regione del Qinghai, dove non dovrebbero essere avvenuti gravi danni o vittime. I villaggi più vicini distano diversi chilometri dall’area epicentrale e sono composti da poche abitazioni. Sisma avvertito in gran parte della Cina centro-occidentale, nel Tibet, nel Bhutan, in Nepal, Bangladesh e nel Myanmar.
Il sisma è avvenuto circa un’ora dopo un’altra forte scossa, ovvero quella di magnitudo 6.8 registrata in Papua Nuova Guinea.

© 2016, copyright. All rights reserved.
Per segnalazioni, errori o imprecisioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button