Vola da cascata di ghiaccio e viene salvato dal compagno che lo trattiene

L'incidente sulla cascata Mani Fredde a Campogrosso. L'uomo è volato per una decina di metri...

Attorno a mezzogiorno e mezza di ieri il Soccorso alpino di Recoaro – Valdagno è stato attivato dai soccorritori di Rovereto, per intervenire sulla cascata di ghiaccio Mani Fredde a Campogrosso, dove un iceclimber, primo di cordata, era volato per una decina di metri, trattenuto dal compagno.

Soccorso

All’uomo, un cinquantenne di Valdagno (VI), calato a terra, era stata data prima assistenza da due soccorritori di Recoaro – Valdagno tra i quali un’infermiera, casualmente sul posto che avevano anche lanciato l’allarme.

Mentre una squadra si avvicinava, l’elicottero di Trento, prima impegnato in un’altra missione come le altre eliambulanze, si è liberato e ha raggiunto l’infortunato. Dopo essere stato recuperato, l’uomo, che aveva riportato un sospetto politrauma, è stato trasportato all’ospedale di Trento.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*

Articoli correlati

Back to top button