Vuoi diventare gestore del Rifugio Dalmazzi in Val Ferret?

Il Cai Torino ha emanato il bando per la gestione del rifugio situato a 2.584 mt a partire dalla stagione estiva 2022

Rifugio Dalmazzi: il Cai Torino ha emanato il bando per la gestione del rifugio situato a 2.584 mt in Val Ferret (Courmayeur). È intitolato a Cesare Dalmazzi, alpinista torinese. Gestione a partire dalla stagione estiva 2022.

Ammissione dei soggetti alla gara

Cai Torino E’ importante chiarire che la gestione di un rifugio alpino per la Sezione di Torino del Club Alpino Italiano, essendo associazione che non persegue scopi di lucro, non può riduttivamente configurarsi nel solo rapporto economico fra le parti ma deve essere retta da una stretta collaborazione e finalità di intenti che abbiano obiettivi comuni che siano comunque improntati alla sostenibilità da intendersi dal punto di vista economico, ambientale e sociale.

Al fine di raggiungere questi obiettivi, gli aspiranti gestori dovranno possedere i requisiti che verranno di seguito indicati ed il gestore affidatario dovrà attenersi alle indicazioni dettagliate nel presente bando.

Saranno ammessi alla gara imprenditori singoli o associati in possesso dei requisiti stabiliti dalla Legge Regionale della Valle d’Aosta N. 4 del 20 aprile 2004 (Interventi per lo sviluppo alpinistico ed escursionistico e disciplina della professione di gestore di rifugio alpino).

Requisiti

  1. a)  l’autorizzazione per l’attività di somministrazione di alimenti e bevande disciplinata dalle leggi e dai regolamenti nazionali e regionali attualmente in vigore;
  2. b)  l’esperienza acquisita nel campo della ristorazione e la relativa conoscenza delle normative igienico-sanitarie vigenti;
  3. c)  la conoscenza delle tecniche di primo soccorso in caso di incidenti e malori di montagna;
  4. d)  la conoscenza della sentieristica della zona, l’esperienza maturata nell’esercizio dell’attività alpinistica/escursionistica, la conoscenza dei percorsi di accesso al rifugio in oggetto sia per la stagione estiva che invernale, la conoscenza della zona di ubicazione del rifugio, collegamenti con altri rifugi della zona;
  5. e)  la conoscenza dell’ambiente alpino nel quale è situato il rifugio in oggetto;

f) conoscenza della lingua francese (livello B1), attestato da apposita certificazione riconosciuta dalla Regione Valle d’Aosta, e della lingua inglese (livello B1).

Contratto di Gestione

Il canone base d’asta da considerare ai fini dell’offerta economica è fissato in 7.500,00 € (settemilacinquecento euro) il primo anno, 8.500,00 € (ottomilacinquecento euro) il secondo anno e 9.500,00 € (novemilacinquecento euro) a partire dal terzo anno. Tutte le cifre sono da intendersi al netto dell’IVA vigente.

L’offerta dovrà pervenire presso la sede del Club Alpino Italiano – Sezione di Torino entro e non oltre le ore 18,00 del giorno 26 aprile 2022.

 

Il Rifugio Dalmazzi

La prima costruzione di un ricovero in questo luogo risale al 1880. Il rifugio in muratura è stato costruito nel 1932 e, in seguito, ampliato negli anni ’80. È stato ampiamente ristrutturato nel 2003. Attualmente conta 33 posti letto. Il periodo di apertura va generalmente dal 15 giugno al 15 settembre.

IL BANDO

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*

Articoli correlati

Back to top button