Vuoi diventare gestore del Rifugio Longoni in Valmalenco?

Il Cai Seregno ha pubblicato il bando per la gestione della struttura situata a 2.450 mt nel versante sud del Bernina

Rifugio Elia ed Antonio Longoni: il Cai Seregno ha pubblicato il bando per la gestione. Dopo 35 anni, infatti, Elia Negrini ha lasciato la gestione della struttura adagiata sulla cresta SO Sassa d’Entova.

Il Rifugio

Il rifugio Antonio ed Elia Longoni è un rifugio situato nel comune di Chiesa in Valmalenco (SO), in Val Malenco, posizionato nel versante sud del gruppo del Bernina, a 2.450 m s.l.m. ll rifugio venne realizzato nel 1938. È dedicato ai fratelli Antonio ed Elia Longoni caduti nella Prima Guerra Mondiale.
Nel 1979 venne ampliato, con l’aggiunta di un nuovo fabbricato di due piani. Senza dimenticare l’aggiunta di due vani al piano terra, due vani al primo piano, due servizi igienici con doccia e vennero sistemati definitivamente il sottotetto, i servizi già esistenti, i locali riservati al custode. Ampliata anche la zona pranzo. Capacità ricettiva: 25 posti letto.
Tra gli ultimi lavori di ampliamento è stata realizzata la chiusura della veranda utilizzata a ricovero invernale durante il periodo di realizzazione di un dehors con tavoli e panche e l’ottenimento, con cerimonia dell’11 febbraio 2013, del Marchio di Qualità.
Il rifugio è accessibile partendo da Chiareggio e da San Giuseppe (entrambe frazioni di Chiesa in Valmalenco). In entrambi i casi occorrono circa 2 ore e mezza di cammino per raggiungere il rifugio.

 

IL BANDO

 

 

2 Commenti

  1. Buongiorno
    Volevo maggiori informazioni circa la gestione del rifugio.
    Non sono riuscita ad aprire l allegato del bando.
    Grazie Laura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*

Articoli correlati

Back to top button