Week-end di neve sull’arco alpino

neve

Sulle Alpi in questo week-end continuerà a cadere la neve: in alcuni settori dell’Arco Alpino la neve cadrà ininterrottamente per quasi 48 ore portando ad accumuli anche di 30-40 centimetri. Ad essere interessato gran parte dell’arco alpino. Dalla Valle d’Aosta al nord-est. Neve sopra i 1.200 metri, soprattutto nel settore nord-occidentale. La pioggia la farà da padrone alle quote basse.

La situazione, come affermano i meteorologi, continuerà anche per la prossima settimana.

E vi è il pericolo valanghe.Questo è quanto scrive l’ufficio Neve e valanghe della Regione Valle d’Aosta:

Il pericolo valanghe diventa rilevante a partire dai 2.300-2.400 metri a tutte le esposizioni, aumenta progressivamente all’aumentare della quota ed è più importante sopra i 2800 metri. Il pericolo è dato dalla neve ventata e dalla neve fresca. Il pericolo valanghe è maggiore nel nord-ovest della regione, dove dall’inizio della stagione è sempre nevicato di più, a partire dalla Valgrisenche, passando per La Thuile, zona Monte Bianco e Gran San Bernardo, fino a Valtournenche. Il pericolo è minore spostandosi verso il sud-est della regione, fino a Champorcher dove è più basso a causa delle quote altitudinali più basse e del minore innevamento.

© 2016, copyright. All rights reserved.
Per segnalazioni, errori o imprecisioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button
Close