Zaino Osprey Manta 24. È tra i migliori in circolazione

Abbiamo testato il nuovo zaino Osprey e ha superato a pieni voti tutte le prove

OSPREY MANTA 24

180,00 €
9.3

Materiali

9.0/10

Organizzazione

9.0/10

Comfort

9.5/10

Test

9.5/10

Giudizio finale

9.5/10

Pro

  • Ottimi materiali
  • Schienale ventilato e regolabile
  • Tante tasche e ben assortite
  • Fissaggio bastoncini Stow-on-the-Go™
  • Comparto idratazione separato

Contro

  • Stow-on-the-Go™ difficoltoso con bastoncini pieghevoli

 

Escursioni al top con lo zaino Osprey Manta 24

Il Manta 24 è uno zaino esteticamente bello, senza fronzoli, tecnicamente valido con molti comparti. Manta è tanta roba, ha una ventilazione eccezionale dotato di un sistema di supporto lombare elastico AirSpeed™, perfetto per mantenere fresca la schiena e fornire al tempo stesso un’impareggiabile distribuzione del peso.

Per non parlare della vestibilità con possibilità di personalizzare la lunghezza dello schienale e l’inclinazione della cintura.

Il Manta 24 comprende anche un serbatoio Hydraulics™ LT da 2,5 L che ti manterrà idratato nel corso degli spostamenti.

E se dovesse improvvisamente iniziare a piovere? Niente paura, puoi estrarre la copertura antipioggia integrata del Manta per proteggere lo zaino e l’attrezzatura che contiene.

Il punto di forza sono anche le soluzioni organizzative. Tanta roba, davvero. Il Manta ha un attacco Stow-on-the-Go™ per i bastoncini da trekking, tasche sulla cintura in vita perfette per gli snack, e tasche laterali e frontali elasticizzate utili per riporre la giacca impermeabile o ulteriori sistemi di idratazione.

Insomma, il Manta 24 è uno zaino da hiking completamente equipaggiato e pronto ad affrontare lunghe giornate sui sentieri.

 

  • Osprey Manta 24
  • Osprey Manta 24
  • Osprey Manta 24
  • Osprey Manta 24
  • Osprey Manta 24
  • Osprey Manta 24
  • Osprey Manta 24
  • Osprey Manta 24
  • Osprey Manta 24
  • Osprey Manta 24

Caratteristiche

Peso: 1.4 kg
Dimensione (CM): 52L / 36W / 34D
Materiali: 210D x 630D Nylon Dobby

Nel dettaglio

  • Accesso al pannello con zip
  • Clip interna per attacco delle chiavi
  • Coppia di tasche con zip sulla cintura ventrale
  • Cinghia sullo sterno con fischietto d’emergenza
  • Cinghie di compressione laterale
  • Punto di attacco luce a LED
  • Imbrago Die Cut EVA
  • Compatibile con il serbatoio Hydraulics™ e serbatoio Hydraulics™ LT
  • Attacco magnetico per la valvola del morso
  • 1.5L Hydraulics™ LT Reservoir incluido
  • Tasche laterali in rete a doppio accesso
  • Tasca con sistema d’organizzazione nel pannello frontale
  • Tasche di compressione frontale con stretch
  • Cinghie di compressione laterale
  • Asola singola per picozza
  • Fissaggio Stow-on-the-Go™ per bastoncini da trekking
  • Doppie tasche chiuse da zip sul cinturone ventrale
  • Tasche antigraffio con zip per occhiali da sole e dispositivi elettronici

 

Il Test

_______________________
Dove è stato provato
Appennino centrale (massiccio del Velino), escursioni di media/lunga distanza e discreto dislivello (tutte 1.000 mt d+)
Attività
Escursionismo
Durata della prova
Tre uscite
Condizioni meteo
Il Manta 24 è stato testato con condizioni soleggiate, vento e pioggia. Temperatura tra 0 e 25 gradi
Percorso
Sentiero e sterrata
Primo impatto
Zaino top, vestibilità perfetta e ventilazione incredibile. Ottimo nelle soluzioni organizzative. E con alcune chicche che ora scopriremo…
______________________

La prova sul campo

Una volta indossato lo zaino risulta subito comodo e con un’ottima aderenza al corpo. Basta poco per capire che oggi non si suda alla schiena, il sistema di ventilazione del Manta è funzionale e ha la sua importanza anche nel non riscaldare l’acqua nella camelbak posta nel comparto più a ridosso della schiena (la separazione per la camelbak è ottima anche per la velocità e la comodità di ricarica). Utile anche la calamita a cui agganciare il tubo della camelbak.
Ovviamente il serbatoio è staccabile dallo zaino per le uscite di breve e media distanza.

Materiali

Il Manta 24 è costruito in nylon, il materiale più comune utilizzato per gli zaini da trekking durevoli, grazie alla sua resistenza all’abrasione e alla robustezza generale.

 

Resistenza all’acqua
Il nylon è resistente all’acqua, anche se non al 100%. Ma niente paura, come già detto, anche se vi troverete sotto piogge torrenziali: il Manta 24 viene fornito con una copertura antipioggia integrata.

Ok fibbie e fettuccia
Osprey ha lavorato bene anche nei dettagli di questo zaino utilizzando materiali di fascia alta. Basta vedere le fibbie presenti in tutto lo zaino e dalla fettuccia in nylon resistente all’abrasione a doppia cucitura utilizzata per i pannelli laterali e la tasca anteriore.

 

 

Organizzazione

Beh, il Manta 24 è davvero super organizzato. Oltre allo scomparto principale, con la sua capacità di 24 litri, questo zaino ha vari scomparti per tutto ciò che serve per un’escursione.

Riserva d’acqua
Già abbiamo detto del comparto per la camelbak. Uno dei principali punti di forza di questo zaino è proprio il suo scomparto per il serbatoio dell’acqua, che si trova dietro l’imbracatura, separato dallo scomparto principale.
Inoltre, il Manta viene fornito con un serbatoio Osprey Hydraulics da 2,5 litri senza BPA. Ha un cursore nella parte superiore che semplifica la ricarica e include una valvola magnetica che si attacca alla cinghia dello sterno in modo da poter sorseggiare acqua mentre sei in movimento.

Tasche
La cosa che ci è piaciuta tanto di questo zaino è il numero di tasche che ha. Nonostante le sue piccole dimensioni, il Manta 24 vanta quattro tasche con cerniera, due tasche laterali in rete per bottiglie d’acqua (o altra attrezzatura) e tre tasche interne in rete oltre al suo ampio scomparto principale e alla sezione per la cover rain.
C’è una piccola tasca sulla parte superiore per un accesso rapido, due tasche con cerniera sulla cintura e un grande comparto sul davanti (con accesso dal lato sinistro) che contiene una delle tasche a rete più un portachiavi.
In più c’è un altro comparto aperto sul davanti per posizionare, ad esempio, capi d’abbigliamento bagnati o sporchi.

Comfort

Non è un mistero che il Manta è stato definito da molti utenti come lo zaino più comodo che abbiano mai posseduto. Cos’è che lo rende così comodo?

Taglia del busto regolabile
Sì, il busto è regolabile per il posizionamento perfetto del tuo carico.

Pannello posteriore
Il pannello posteriore AirSpeed ​​in mesh teso in 3D riduce davvero al minimo il contatto del corpo allo zaino, quindi fornisce un’eccellente ventilazione. Addio schiena sudata!
Ciò perché il Manta 24 è costruito attorno a un telaio particolare che non solo massimizza la ventilazione ma aiuta anche a bilanciare il peso del carico in modo uniforme.

Cinghie e cintura lombare
Oltre alla regolazione del busto puoi perfezionare le tue regolazioni alla perfezione utilizzando gli  spallacci regolabili oltre che la cinghia sternale. A proposito di quest’ultima ci è piaciuto il meccanismo di bloccaggio magnetico.
Sottolineiamo anche la buona quantità di imbottitura sugli spallacci.
Ovviamente regolabile anche la cintura in vita. Il tutto per uno zaino che si adatta alla tua forma corporea e al carico.

 

Tutto ciò rende il Manta 24 uno degli zaini da trekking più comodi in circolazione.

 

E non è finita qui

Come se non bastasse, il Manta 24 ha anche altre chicche. C’è un nuovo sistema per attaccare i bastoncini da trekking chiamata Stow-On-The-Go di Osprey. Un attacco che è parso molto robusto. Un sistema che probabilmente nasce per i bastoncini telescopici e che lo abbiamo trovato un po’ difficoltoso con quelli pieghevoli con un ingombro di circa 40 cm.

Per gli amanti dell’inverno, il Manta dispone anche di un anello situato nella parte inferiore e un punto di ancoraggio più in alto per il trasporto della piccozza.

Poi i passanti elastici degli spallacci possono risultare utili per gli occhiali da sole o altro.

Rapporto qualità-prezzo

Senza ombra di dubbio, il Manta 24 è, quindi, un ottimo zaino. Diciamolo: non è proprio economico. Ma non potrebbe essere altrimenti. È stato costruito con cura e viene inoltre fornito con un serbatoio d’acqua da 2,5 lt e la cover per la pioggia. Altri zaini a parità di prezzo o leggermente più economici non hanno tante funzionalità.

In più, a livello estetico, si presta a usi versatili. In entrambe le sue due varianti, verde e nero, può essere utilizzato anche a livello urban.

Valutazione

Il Manta 24 si posiziona tra gli zaini più apprezzati. C’è davvero poco da ridire a questo prodotto della Osprey!

Se poi lo ritenete un po’ piccolo per le vostre esigenze, non disperate. La Osprey ha realizzato anche un modello Manta 34L!

_____________________________

Osprey

Osprey è nata in California nel 1974 con una sola macchina da cucire, una testa piena di idee e il desiderio di progettare e realizzare zaini innovativi della miglior qualità.
Oggi i prodotti Osprey portano avanti quello spirito pionieristico e vengono usati dappertutto: in cima alle montagne più alte, sulle isole più remote e ovunque porti l’avventura.

______________________________

 

© 2020, copyright. All rights reserved.
Per segnalazioni, errori o imprecisioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Back to top button