Zero termico a 5.184 metri. Record sulle Alpi svizzere

Zero a termico a 5.184 metri sulle Alpi svizzere. L’ondata di caldo africano che ha interessato e sta interessando in questi giorni tutto il comparto europeo ha fatto battere un nuovo record, quello appunto dello zero termico. Il 25 luglio scorso. Battuto il precedente record di 5.117 metri del 1995. MeteoSvizzera, l’ufficio federale di meteorologia e climatologia, ha affermato che il nuovo record e quello vecchio del 1995 sono gli unici valori mai misurati sopra i 5.000 metri.

La quota dello zero termico viene determinata con l’ausilio di palloni sonda, che si alzano due volte al giorno da Payerne (cantone di Vaud).

Le Alpi stanno vivendo un anno drammatico, a partire dalla mancanza di neve durante l’inverno, continuando con la fusione dei ghiacciai in questo periodo estivo e il dramma della Marmolada, finendo con numerose frane. Come quella verificatasi nei giorni scorsi sull’Ortles.

Sul versante italiano non è che le cose siano migliori. “Apocalisse4800” si è abbattuta sulla Penisola e in diverse località è stato sfiorato lo zero termico a quota 5000.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*

Articoli correlati

Back to top button