“Aftershock”, la serie Netflix racconta il terremoto in Nepal del 2015

Arriva su Netflix la mini-serie tv “Aftershock” che racconta il terribile terremoto che colpì il Nepal il 25 (e giorni a seguire) aprile 2015. Una violenta scossa di magnitudo 7.8 devastava il Nepal interessò buona parte del Paese, compresa la la catena dell’Everest. Il sisma causò valanghe sull’Everest – abbassatosi dai rilievi a posteriori di 2,5 cm – causando parecchi morti.

Bilancio totale: oltre 8.500 vittime, circa 19.000 feriti e danni enormi a edifici pubblici e privati.

La Serie “Aftershock”

La nuova mini-serie tv ricostruisce quegli eventi avvalendosi di immagini originali e racconti dei sopravvissuti.
Il titolo originale è “Aftershock – Il terremoto in Nepal del 2015” (“Aftershock: Everest and the Nepal Earthquake”)

Il Trailer

Gli episodi

La serie “Aftershock” è composta da 3 episodi:

  • “Nel posto sbagliato al momento sbagliato” (38 min).
  • “Senza via d’uscita” (53 min).
  • “Scappare” (58 min).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Back to top button