Pubblicato il: lun, Mar 18th, 2019

Alex Txikon: K2, torneremo

sms_solidale_944
Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail

Alex Txikon ci ha provato ma il K2 ha detto ancora una volta no. Dopo il team russo, anche il basco torna a casa. Il forte vento ha fatto scendere Txikon e suo team dalla montagna, dopo aver raggiunto i 7.000 metri di altitudine.

È difficile trovare il limite dell’ossessione quando si tratta di un progetto che ti è costato tanto sforzo… il lavoro costante di ogni giorno dell’anno per poter costruire tutto questo. Ma, se c’è qualcosa che ho imparato in tutta la mia carriera è che se ti ossessioni con la montagna lei non ti rispetta. Lei è libera. Per questo, comprendo quel limite per poter tornare sempre a casa, tutti insieme. La statistica di successo nelle spedizioni invernali è del 25%, ma la durezza e la purezza che trasmette l’inverno non è paragonabile a nulla. Il forte vento ha impedito che potessimo andare avanti. Il K2 invernale resiste, ma bisogna rispettarlo. Bisogna ascoltare la montagna. Questo inverno ci ha detto che non è ancora il momento. Sarà ancora lì in attesa di mostrare la migliore vista del karakorum invernale. Torneremo.

© 2019, ALL RIGHTS RESERVED.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail
Inline
Please enter easy facebook like box shortcode from settings > Easy Fcebook Likebox
Inline
Please enter easy facebook like box shortcode from settings > Easy Fcebook Likebox