Attaccato da un cervo, cacciatore morto

Un cacciatore in Francia è stato attaccato da un cervo ed è morto. L’uomo, un 50enne, è stato attaccato durante una battuta di caccia con l’arco nel dipartimento della Mosa.

Il cacciatore si era recato a Dainville-Bertheléville, era insieme ad esperti della zona e sarebbe stato ferito a morte da un esemplare di almeno 150 chili.

Trattasi di un episodio molto raro, come spiegato anche dal presidente della federazione dipartimentale di caccia della Mosa, Hervé Vuillaume.

Il cervo non è un animale aggressivo e tende a evitare l’uomo. Può capitare che dei cacciatori siano colpiti e feriti, anche più volte a stagione, ma in più di vent’anni non ho mai visto un incidente mortale. In questo caso drammatico, la vittima si è trovata sulla linea di fuga dell’animale, quindi decisamente nel posto sbagliato al momento sbagliato.

L’uomo, come riporta La Stampa, sarebbe deceduto sul colpo, inutili i tentativi di rianimarlo. L’animale sarebbe apparso all’improvviso dalla fitta vegetazione e poi si è dileguato nella foresta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button