Attacco No-Tav nella notte a Chiomonte, otto arresti

Azione dei No Tav nella notte contro il cantiere di Chiomonte, in Valle di Susa, con il lancio di pietre e grossi petardi

TAV: MANIFESTANTI NO TAV OCCUPANO AUTOSTRADA

 

Azione dei No Tav nella notte contro il cantiere di Chiomonte, in Valle di Susa, con il lancio di pietre e grossi petardi. Otto attivisti, riporta l’Ansa, sono stati arrestati dalla polizia. Dal 4 al 6 settembre il movimento No Tav aveva convocato in Valle di Susa una tre giorni di iniziative (musica, spettacoli, mercatini, convegni) chiamata “Seminiamo Resistenza”. Nel corso della manifestazione, infatti, è stata eseguita una semina simbolica dei terreni circostanti. «Seminare – avevano spiegato i promotori dell’iniziativa – è un gesto antico come il mondo. Semplice ma ricco di significati. Vogliamo ribadire ancora una volta che per noi quel cantiere di morte e devastazione va chiuso. La Valsusa che vogliamo non è cemento e recinzioni, non è un corridoio di traffico, ma una valle viva e verde».

 

© 2015, copyright. All rights reserved.
Per segnalazioni, errori o imprecisioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button