Base jumper italiano muore sul Tatelishorn in Svizzera

L’uomo si era lanciato nel vuoto, quale ultimo di un gruppo di tre, dalla cima dell’Unter Tatelishorn (2497 metri). Per ragioni non ancora determinate si è però schiantato su una cengia, una sporgenza pianeggiante di una parete rocciosa

base jumper

 

Tragedia in Svizzera per un base jumper. Un 46enne, scrive il Corriere del Ticino, ha perso la vita verso mezzogiorno nei pressi di Kandersteg, nel canton Berna.

 

L’uomo si era lanciato nel vuoto, quale ultimo di un gruppo di tre, dalla cima dell’Unter Tatelishorn (2497 metri). Per ragioni non ancora determinate si è però schiantato su una cengia, una sporgenza pianeggiante di una parete rocciosa, riferisce la polizia bernese in un comunicato diramato iera sera Testimoni hanno poi allarmato i soccorsi. Il medico della Rega non ha potuto fare altro che constatarne la morte.

 

© 2015, copyright. All rights reserved.
Per segnalazioni, errori o imprecisioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button