Coi mocassini in montagna. Cnsas: “Giusta attrezzatura anche con vista mare”

Gli uomini del Soccorso Alpino nei giorni scorsi sono intervenuti per soccorrere un turista sul promontorio di Portofino, in Liguria, con ai piedi un paio di mocassini. Forse ingannato, come scrive il Cnsas dalla presenza del mare.

Cnsas No. Non è un post per attirare brutti commenti contro chi cammina sui monti con delle calzature non adeguate. Ma un post per sensibilizzare chi legge che la montagna non va mai sottovalutata, nemmeno se la passeggiata è a ridosso del mare.
In questo caso, infatti, siamo intervenuti per soccorrere un turista che – “ingannato” dalla presenza del mare – credeva che il sentiero sul promontorio di Portofino, in Liguria, fosse una passeggiata come tante da percorrere con dei semplici mocassini. E invece no: la montagna, i sentieri di montagna, i luoghi impervi, devono essere sempre affrontati con coscienza e con la giusta attrezzatura. Che tu ti trovi sull’Etna o su un sentiero sulle Alpi, che tu ti trovi in una semplice escursione al confine tra Lazio e Abruzzo o su un percorso “difficile” in Valle d’Aosta… la montagna è sempre la montagna. Insomma: sempre la massima attenzione (ma senza paranoie) e tanto buon senso. Viva la montagna, ovunque essa sia!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button