Cometa Neowise, un motivo in più per andare in montagna

Sino agli inizi di agosto la cometa Neowise sarà visibile a occhio nudo (o quasi)

È l’estate della cometa Neowise, visibile a occhio nudo (o quasi).

È ormai caccia allo scatto perfetto della cometa Neowise. Protagonista indiscussa del cielo in queste prime notti d’estate. Scoperta a marzo e diventata visibile a occhio nudo a metà giugno, ha già stregato astrofili e appassionati di mezzo mondo.
Sui social continuano a fioccare immagini mozzafiato della sua inconfondibile scia luminosa, che dovrebbe tenerci compagnia fino a inizio agosto. Basta guardare l’immagine di copertina che abbiamo pubblicato: è stata scattata da Lorenzo Di Cola e pubblicata sul sito Meteo aquilano e riprende Neowise sul Gran Sasso.

Ovviamente il nostro consiglio, e non solo il nostro, è di mirarla lontani dall’inquinamento luminoso. Dove quindi? In montagna, ovviamente.

 

leggi anche Parco Velino-Sirente: allarme riperimetrazione e sogno nuova governance

 

Dove quando vedere Neowise

Secondo gli esperti dell’Istituto nazionale di astrofisica (Inaf), a partire dall’11 luglio è preferibile cercarla alla sera bassa sull’orizzonte di nord-ovest, fra le 21 e le 24.
Fra il 14 e il 15 luglio la cometa diventerà addirittura circumpolare per il nord Italia, ossia potrà essere seguita per tutta la notte.
Da questa data la Neowise sarà visibile alla sera dalle ore 21 a circa 17 gradi di altezza sull’orizzonte di nord-ovest, passerà alla culminazione inferiore a nord attorno all’una di notte.
Poi tornerà a salire sull’orizzonte fino a raggiungere i 12 gradi di altezza verso l’alba.
Il periodo di visibilità circumpolare durerà fino al 23 luglio, poi la visibilità serale prevarrà definitivamente su quella mattutina per l’effetto combinato dell’allontanamento della cometa dal Sole e il moto orbitale della Terra.

Considerando che l’altezza della cometa sull’orizzonte non sarà mai elevata, gli esperti dell’Inaf consigliano di armarsi di un piccolo binocolo e osservare da luoghi senza luci artificiali.

 

La cometa Neowise

E’ stata scoperta a marzo attraverso i telescopi della NASA e catalogata C/2020 F3 la cometa Neowise.
Neowise illuminerà le notti con un diametro di circa 5 chilometri e ha due code composte da polveri di colore giallo.
Il nucleo della cometa è coperto da particelle scure fuligginose, residui della formazione del Sistema solare, avvenuta 4,6 miliardi di anni fa. Questo quanto sostiene Joseph Maniero, ricercatore presso il Jet Propulsion Laboratory della Nasa.

Tra il 14 e il 15 luglio diverrà circumpolare per il Nord Italia e sarà visibile dalle 21 per tutta la notte tra 12° e 17° di altezza sull’orizzonte di nordovest.
Il periodo di visibilità circumpolare durerà fino al 23 luglio, poi la visibilità serale prevarrà definitivamente su quella mattutina per l’effetto combinato dell’allontanamento della cometa dal Sole e il moto orbitale della Terra.
Neowise ci terrà compagnia fino alle prime notti di agosto.

© 2020, copyright. All rights reserved.
Per segnalazioni, errori o imprecisioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button
Close