Coppia di lupi si trasferisce stabilmente in Pianura Padana

Presenza stabile dei lupi nelle valli di Argenta. Scesi dall'Appennino

E’ sempre più evidente e documentato come il Lupo non si limiti a frequentare solo montagne e colline della nostra Italia.
E’ notizia del 18 giugno 2020 la presenza stabile di una coppia di Lupi nelle Valli di Argenta, nell’Oasi di Campotto, in piena Pianura Padana.

Coppia di lupi scesa dall’Appennino

La presenza del carnivoro è documenta ormai da un po’ di tempo, ma solo ultimamente quest’ultima coppia di lupi si è insediata stabilmente sfruttando l’estesa zona protetta che garantisce caratteristiche idonee come rifugi, tranquillità e cibo.

Interessante notare come il Lupo in dispersione scenda a valle dagli Appennini, segua i corridoi faunistici creati dalla rete idrografica e si spinga in piena Pianura addirittura stabilendosi.
Il cibo principale della coppia osservata sono le nutrie.

Di tutta questa interessante storia va riconosciuto il  lavoro effettuato dal dott. Rigacci. Biologo, persona di riferimento del Gruppo Grandi Carnivori del Cai e grande conoscitore della specie Lupo.

“Oltre a lui l’opera instancabile di monitoraggio e ricerca sul campo – scrivono dal Cai – del socio CAI di Argenta, facente parte del Gruppo Grandi Carnivori del Cai, Danilo Stignani. Che con la sua passione e dedizione, ha seguito l’evoluzione e confermata la presenza del lupo con dati certi assieme a Sergio Stignani.

leggi anche Grifone preso a fucilate in Val Pellice, lotta tra la vita e la morte

L’unione di passione e competenza, da parte di istituzioni e volontari, uniti per capire e studiare la fauna selvatica come testimonia questa ed altre esperienze in atto può dare ottimi frutti.

Gruppo Grandi Carnivori Cai

© 2020, copyright. All rights reserved.
Per segnalazioni, errori o imprecisioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Un Commento

  1. Finalmente una bella notizia, anche se modificherei il titolo con: Coppia di lupi si trasferisce stabilmente in Pianura Padana – finché qualche coglione non decide di abbattarli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button