“Correre o morire” con Kilian Jornet

Il libro di un atleta che ha rivoluzionato il mondo dello sport. Scialpinismo invernale e corsa in montagna, polverizzando tutti i record

Ho respirato aria fresca ed energia contagiosa tra le pagine del libro di Kilian. Correre o morire è ovviamente una perfetta metafora della vita. Alla parola “correre” vorrei che fossimo in grado di sostituire la parola “sognare”, combattere, agire. È forse proprio questo che abbiamo disimparato a fare.

Simone Moro

 

 

IL LIBRO

Correre o morire Kilian Jornet
La Copertina

Killian è uno che corre sognando e non il contrario. La manifestazione corporea è solo il mezzo con il quale ha trovato la sua via e ora si trova nel bel mezzo del suo viaggio a una velocità inerziale, decisamente veloce. Le emozioni, i ricordi e le descrizioni delle sue corse sono figlie dell’età e cambiano nel corso del libro come in quelle della vita.
Kilian ha rivoluzionato il mondo dello sport. Con lui, tra queste pagine, affronterete fatiche epiche come la traversata di corsa dei Pirenei, proverete l’adrenalina degli arrivi alle più prestigiose ultra-trail del pianeta. Sentirete i vostri piedi e il vostro corpo fluire con l’ambiente e vi troverete inaspettatamente alla fine del libro. Una grande esperienza di vita e di lettura…

 

 

 

 


Autore: Kilian Jornet
Prefazione: Simone Moro
Editore: Priuli & Verlucca
Traduttore: Francesco Ferrucci
Collana: I Licheni 2.0
Edizione: 2012

Formato: cm 12,5×20
Pagine: 200
Prezzo: € 19,50


 

L’AUTORE

Kilian Jornet, classe 1987, atleta fuoriclasse del’endurance, oltre ogni limite. Uno che corre 196 km e 9.600 mt di dislivello in 20 ore e 36 minuti (UMTB 2011). Nessuno ha vinto e vince come lui. Eroe e ragazzo semplice. 
Kilian Jornet Burgada nasce da genitori che hanno le montagne nel sangue. Passa i primi anni presso il rifugo di Cap del Rec nei Pirenei catalani: “Lassù lo sport era l’unico divertimento che avessimo a disposizione”.
A 5 anni ha già salito le due cime più alte delle montagne di casa: Aneto e Posets. 
A 10 anni ha compiuto lea traversata dei Pirenei e archiviato varie vette sopra i 4000 metri. In seguito si appassiona alla competizione: scialpinismo d’inverno e corsa in montagna in estate. Ha polverizzato tutti i record che ha tentato e il suo palmarès in entrambi gli sport è da extraterrestre. 


 

ACQUISTA SU PRIULI & VERLUCCA

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button