Covid-19: sindaco Chamonix vieta affitti a breve termine

Per paura di un assalto di turisti nel periodo pasquale

È la nuova arma del sindaco di Chamonix per dissuadere i turisti nel periodo pasquale. Non c’è modo per loro di trovare un appartamento in città. Gli affitti a breve termine sono ora vietati da un’ordinanza comunale.
Il sindaco di Chamonix ha emesso un’ordinanza martedì 7 aprile 2020 per vietare gli affitti a breve termine per uso turistico. Teme un afflusso di vacanzieri per Pasqua. Diversi sindaci di montagna d’oltralpe hanno espresso la loro preoccupazione, persino la loro rabbia, nel vedere sbarcare vacanzieri.

È quindi impossibile affittare un appartamento o una casa a Chamonix per meno di due settimane. Tale divieto resterà in vigore “fino alla fine del cosiddetto periodo di contenimento”.

I trasgressori vanno incontro a multe salatissime.

© 2020, copyright. All rights reserved.
Per segnalazioni, errori o imprecisioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button