Escursionista soccorso in Valmalenco. Cnsas: restate a casa

In tre stavano scendendo da Castellaccio quando uno di loro è scivolato

Nonostante gli accorati appelli a restare a casa, si continua ad uscire, si continua ad andare in montagna…

CNSAS: RESTATE A CASA

Ieri un altro intervento del Cnsas

Intervento ieri per la VII Delegazione Valtellina Valchiavenna del Soccorso alpino. L’allertamento da parte della Soreu è giunto intorno alle 17:30. Tre uomini stavano scendendo da Castellaccio, sopra Spriana, quando uno di loro è scivolato. Sul posto i tecnici delle Stazioni di Valmalenco e Sondrio, il Sagf – Soccorso alpino Guardia di finanza e i Vigili del fuoco, con l’elicottero. Il ferito è stato portato in ospedale, gli altri due accompagnati a valle.
Un intervento mobilita soccorritori, mezzi e risorse e in questo momento al nostro sistema sanitario è richiesto il massimo impegno. L’emergenza in corso impone di uscire di casa solo per casi di assoluta necessità.

© 2020, copyright. All rights reserved.
Per segnalazioni, errori o imprecisioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button
Close