Urubko, Moro e Richards: prima invernale sul Gasherbrum II

La prima ascensione invece fu compiuta l'8 luglio 1956 da Fritz Moravec, Josef Larch e Hans Willenpart, componenti di una spedizione austriaca

gasherbrum_ii_prima_invernale

 

Il Gasherbrum II (noto anche come K4) è la tredicesima montagna più alta della Terra con i suoi 8.035 m s.l.m. Il Gasherbrum II è la terza vetta più alta del massiccio del Gasherbrum, situato nella catena montuosa del Karakoram, nell’Himalaya.

La prima ascensione invernale è stata compiuta il 2 febbraio 2011 da Simone Moro, Denis Urubko e Cory Richards. La salita ha rappresentato anche la prima salita invernale di un Ottomila del Karakorum e per Moro si è trattato della terza prima invernale di un Ottomila, dopo lo Shisha Pangma nel 2005 e il Makalu nel 2009. Poi il Nanga Parbat.

Gasherbrum2

La prima ascensione fu compiuta l’8 luglio 1956 da Fritz Moravec, Josef Larch e Hans Willenpart, componenti di una spedizione austriaca.

La prima ascensione femminile fu compiuta il 12 agosto 1975 da Anna Okopinska e Halina Kruger-Syrokomska, facenti parte di una spedizione polacca, per la cresta est.

La prima donna italiana a salire in vetta è stata Goretta Traverso, l’11 luglio 1985, insieme al marito Renato Casarotto. Fu la prima volta che un’alpinista italiana raggiungeva la cima di un ottomila.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button