Il Cammino di Sant’Ignazio.
Lungo una via interiore

La Guida (Terre di Mezzo Editore) dai Paesi Baschi sino alle porte di Barcellona lungo un itinerario alla ricerca personale

660 km a piedi in Spagna da Loyola a Manresa

 

LA GUIDA

La Copertina

Dai Paesi Baschi fino alle porte di Barcellona lungo l’itinerario che cambiò la vita di Ignazio di Loyola.
Uno straordinario percorso che al Nord incrocia il Cammino di Santiago per poi toccare mete celebri come Saragozza, con la sua splendida basilica del Pilar, e l’imponente complesso monastico di Montserrat: ventisette giorni alla scoperta di luoghi sacri e vertiginosi silenzi per ripercorrere una delle più grandi esperienze della tradizione cristiana e imparare a “sentire le cose interiori”.
Ogni giorno una tappa degli Esercizi Spirituali ignaziani: un vero e proprio cammino interiore per chi, nell’andare a piedi, vuole riscoprire il gusto della ricerca personale.

 

 

 


  • AUTORI: José Luis Iriberri, Chris Lowney
  • EDITORE: TERRE DI MEZZO
  • TRADUZIONE: Francesco Pistocchini
  • COLLANA: Percorsi
  • ANNO: 2017
  • PAGINE: 240
  • PREZZO: € 20

 

Il Cammino di Sant’Ignazio

Nel 1522 Ignazio parte a piedi dalla sua casa di Loyola, nei Paesi Baschi, per arrivare a Barcellona e imbarcarsi verso Gerusalemme. In realtà si fermerà a lungo a Manresa, dove la sua esistenza riceve una vera e propria illuminazione. Ma tutto il viaggio è una progressiva rivelazione: su queste strade prendono corpo le esperienze spirituali che portano Íñigo López de Loyola (1491-1556) a fondare negli anni successivi la Compagnia di Gesù (i gesuiti) e quegli “Esercizi Spirituali” che da allora accompagnano come un fiume di benedizione il popolo cristiano (fino al contemporaneo papa Francesco, anch’egli gesuita). Ora questa guida si propone di offrire ai suoi lettori e camminatori la possibilità di ripercorrere l’itinerario di quel primo pellegrinaggio e, insieme, di entrare in contatto con il metodo di discernimento ignaziano, sperimentato e rafforzato da cinque secoli di storia e pratica.

I numeri del Cammino

Lunghezza : 660 km
Tappe : 27
Altitudine massima : 1273 m

Quanto è lungo il Cammino di Sant’Ignazio?

Il cammino di Sant’Ignazio, da Loyola a Manresa, è lungo 660 chilometri.

Quali sono le tappe del Cammino di Sant’Ignazio?

Lungo il Cammino si incontrano terreni e paesaggi molto differenti. Molti i tratti di asfalto e quelli soleggiati, tuttavia sempre tranquilli e solitari. Attenzione ai tratti poco segnalati.

1 Loyola ➔ Zumarraga 17,6 km
2 Zumarraga ➔ Arantzazu 19,3 km
3 Arantzazu ➔ Araia 17,6 km
4 Araia ➔ Alda 21 km
5 Alda ➔ Genevilla 23,2 km
6 Genevilla ➔ Laguardia 26,3 km
7 Laguardia ➔ Navarrete 18,9 km
8 Navarrete ➔ Logroño 12,8 km
9 Logroño ➔ Alcanadre 30,4 km
10 Alcanadre ➔ Calahorra 20,5 km
11 Calahorra ➔ Alfaro 24 km
12 Alfaro ➔ Tudela 24,5 km
13 Tudela ➔ Gallur 35,9 km
14 Gallur ➔ Alagón 21,2 km
15 Alagón ➔ Saragozza 28,7 km
16 Saragozza ➔ Fuentes de Ebro 30,2 km
17 Fuentes de Ebro ➔ Venta de Santa Lucía 28,4 km
18 Venta de Santa Lucía ➔ Bujaraloz 20,5 km
19 Bujaraloz ➔ Candasnos 20,2 km
20 Candasnos ➔ Fraga 26,3 km
21 Fraga ➔ Lleida 32,4 km
22 Lleida ➔ El Palau d’Anglesola 25 km
23 El Palau d’Anglesola ➔ Verdú 24,6 km
24 Verdú ➔ Cervera 16,3 km
25 Cervera ➔ Igualada 37,8 km
26 Iguala ➔ Montserrat 25,8 km
27 Montserrat ➔ Manresa 24 km

 

Quando partire

I Paesi Baschi sono montuosi e spesso umidi, la zona de los Monegros, è invece arida. Primavera e autunno sono i periodi migliori. La regione di Zaragoza ha invece un clima mediterraneo semiarido, continentale. Le precipitazioni medie sono di 310mm, soprattutto in primavera, con siccità nel periodo estivo. Le temperature in estate raggiungono i 40 gradi. In inverno variano tra 0 e 10 gradi, in questa stagione fare attenzione alle nevicate da Loyola a Logroño. Consigliamo di consultare la meteorologia locale.

La segnaletica del Cammino di Sant’Ignazio

La segnaletica del Cammino di sant’Ignazio cambia a seconda delle regioni. Normalmente le frecce arancioni ti indicheranno la strada, ma portando con te questa guida risolverai molti problemi.
Nei Paesi Baschi il Cammino di sant’Ignazio è stato riconosciuto come Gran Ruta o Gran Recorrido 120 (GR-120), ma non lo seguiamo sempre esattamente come è segnato. Lo stesso succede in altre zone in cui incrociamo cammini che in parte coincidono, ma non precisamente, con il nostro. Il tracciato che attualmente segue il Cammino di sant’Ignazio è pensato per aiutare il pellegrino, tenendo sempre in considerazione le distanze più brevi tra i centri abitati, nonché le strade con minori dislivelli e che passano spesso per i paesi, in caso serva aiuto.

Gli esercizi spirituali

La guida presenta una sezione dedicata agli esercizi spirituali da compiere durante il Cammino: ogni giorno ha una meditazione, che va accompagnata da brani del Nuovo Testamento e da alcuni dell’Antico Testamento. Si possono poi ampliare le letture suggerite, con la libertà di ognuno, e arrivare ad altri brani.

Il passo del camminatore è come il dito di un bimbo che impara a leggere e segue ogni riga: a poco a poco riconosce i segni, i suoni, poi le parole e infine il senso. Camminando s’impara un linguaggio, si legge una storia, anzi la si incontra, la si attraversa, se ne diventa parte…

Terre di mezzo

AUTORI

José Luis Iriberri Laureato in Biologia e in Teologia all’Università di Barcellona, ha preso un Master in Counselling al Ramon Llull University nel 2013. José Luis Iriberri ha insegnato per anni matematica, biologia e religione nelle scuole. Gesuita, ha trascorso tre anni in Marocco a svolgere lavori sociali, ed è poi diventato docente alla Facoltà di Turismo dell’Università Ramon Llull di Barcellona. José Luis Iriberri è fondatore e direttore di un centro di accoglienza per migranti provenienti dall’Africa.
Con Chris Lowney, ha ideato e mappato il Cammino di Sant’Ignazio, di cui hanno scritto l’omonima guida, pubblicata nel 2017 da Terre di mezzo Editore: dai Paesi Baschi fino alle porte di Barcellona lungo l’itinerario che cambiò la vita di Ignazio di Loyola.

Chris Lowney è un noto scrittore ed esperto medievalista che si è formato nella tradizione ignaziana tra i gesuiti degli Stati Uniti. Nato a New York, ha frequentato la Regis High School, istituzione gesuita di Manhattan ed è poi entrato in un seminario gesuita. Si è laureato in Storia e ha ottenuto un Master in Filosofia alla Fordham University nel 1981.
Dal 1983 al 2001 ha lavorato alla JP Morgan, multinazionale di servizi finanziari, prima come banchiere di investimenti e poi amministratore delegato a New York, Tokyo, Singapore e Londra.
Dopo aver lasciato la JP Morgan ha scritto molti libri, e ha tenuto conferenze su leadership ed etica degli affari negli Stati Uniti, in Spagna, Francia, Australia, Argentina, Uruguay, Colombia, Indonesia e altri paesi.
Impegnato in opere di filantropia, Chris Lowney è diventato vicepresidente del consiglio di amministrazione di CommonSpirit Health e consulente del Catholic Medical Mission Board.
Ha cofondato la Contemplative Leaders in Action, un programma di formazione attivo in molte città e ha fondato la Pilgrimage for Our Children’s Future, che supporta progetti di educazione e sanità in comunità povere ed emarginate.

 

COMPRA SU TERRE DI MEZZO

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*

Articoli correlati

Back to top button