Il Cammino minerario di Santa Barbara

La Guida (Terre di Mezzo Editore) del bellissimo percorso ad anello in Sardegna tra mare e monti, tra storia, natura e devozione

500 km nel Sulcis-Iglesiente-Guspinese

 

Dal mare cristallino di Sant’Antioco alle fitte foreste del Marganai, dalle bianche dune di Piscinas alle spettacolari grotte di Is Zuddas, un viaggio indimenticabile alla scoperta della Sardegna sud-occidentale, tra suggestive miniere dismesse, gallerie affacciate sugli scogli, villaggi fantasma e antiche ferrovie che si perdono nei boschi.

 

LA GUIDA

La Copertina

Fil rouge devozionale è il culto di santa Barbara, patrona dei minatori, le cui chiese punteggiano questo splendido itinerario storico e naturalistico.
Un percorso ad anello che da Iglesias si snoda lungo le piste e i sentieri battuti dai minatori lungo 8.000 anni di storia, dal Neolitico al Novecento.
Seconda edizione aggiornata con nuove varianti e ospitalità, tutte le informazioni utili: quando partire, cosa portare, le mappe, le altimetrie, i dislivelli, la descrizione del percorso, dove dormire, i luoghi da visitare.
E, inoltre, le storie e le testimonianze di chi ha lavorato in miniera.

 

 

 

 

 


  • AUTORE: Giampiero Pinna
  • EDITORE: TERRE DI MEZZO
  • COLLANA: Percorsi
  • ANNO: 2020
  • PAGINE: 232
  • EDIZIONE: 2^
  • PREZZO: € 19

 

 


Il passo del camminatore è come il dito di un bimbo che impara a leggere e segue ogni riga: a poco a poco riconosce i segni, i suoni, poi le parole e infine il senso. Camminando s’impara un linguaggio, si legge una storia, anzi la si incontra, la si attraversa, se ne diventa parte…

Terre di mezzo

 

 

AUTORE

Giampiero Pinna Geologo, nel 2000-2001 ha guidato l’occupazione della miniera di Monteponi che ha portato all’istituzione del Parco geominerario storico e ambientale della Sardegna.
Ha ideato il Cammino minerario di Santa Barbara.

 

 

 


COMPRA SU TERRE DI MEZZO

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button