Il giro del mondo in 80 alberi.
Viaggio nel tempo e nelle culture

Il libro di Jonathan Drori (L'Ippocampo Edizioni) con illustrazioni di Lucille Clerc ci porta a scoprire il sacro baniano dell'India, il cedro del Libano...

Vitali compagni dell’uomo, gli alberi colpiscono per la loro diversità.

 

Il giro del mondo in 80 alberi
La Copertina

Gli alberi sono tra i più costanti ma anche più vari compagni dell’uomo. Dal sacro baniano dell’India al profumato cedro del Libano, offrono rifugio e ispirazione, oltre alle materie prime per fabbricare di tutto, dall’aspirina alle capsule spaziali.
Ne Il giro del mondo in 80 alberi, Jonathan Drori viaggia nel tempo e attraverso le culture usando la botanica più attuale per mostrare il ruolo che gli alberi giocano in ogni parte della vita umana. I racconti spaziano dai dettagli romantici a quelli incresciosi, illuminando le relazioni storiche tra la gente e le specie apparentemente familiari, come olmo e faggio, mentre altri sottolineano l’esotico e lo straordinario, come l’esplosivo albero dinamite o la singolare pianta della Polinesia che raccoglie metallo.
Ciascuna di queste storie è ilustrata dalle tavole botaniche di Lucille Clerc, che accompagna il lettore in un viaggio tanto avvincente quanto istruttivo.

 


  • AUTORE: Jonathan Drori
  • CONTRIBUTORI ILLUSTRAZIONI: Lucille Clerc
  • EDITORE: L’Ippocampo
  • DIMENSIONI: 15 x 23 cm
  • RILEGATURA: cartonato con sovracoperta
  • PAGINE: 244
  • ANNO: 2018
  • PREZZO: € 19,90

 

AUTORE

Jonathan Drori è ambasciatore del WWF ed è stato per nove anni amministratore fiduciario dei Royal Botanic Gardens di Kew e del Woodland Trust.

Uno dei miei primi ricordi riguarda lo spettacolare cedro del Libano vicino a casa nostra. Una mattina d’inverno lo trovammo morto, con il tronco spaccato e i rami sparsi. Era stato colpito da un fulmine. Fu allora che, per la prima volta, vidi mio padre piangere.

 


COMPRA SU L’IPPOCAMPO

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button