In Piemonte studenti a lezione di montagna

Un protocollo d’intesa triennale tra Regione Piemonte, Ufficio scolastico regionale e Cai Piemonte si propone di consentire alle scuole di diffondere la conoscenza della montagna e del suo ambiente mediante un’ampia gamma di attività. Regione e Usr si faranno promotori delle iniziative.

Le scuole rappresentano il cuore pulsante di una comunità – sostengono dalla Regione Piemonte -. Grazie al protocollo, il Cai Piemonte potrà realizzare nelle scuole di ogni ordine e grado attività sia in aula che sul territorio, volte a indirizzare gli studenti verso la conoscenza dell’ambiente montano, della sua popolazione e della storia attraverso escursioni e attività in loco, docenti e allievi potranno familiarizzare con l’ambiente naturale, cogliendone anche aspetti meno conosciuti, apprendere sul campo le regole per il rispetto dell’ambiente, della natura, delle persone che ci vivono e delle attività che vi svolgono.

Non solo.

Questo progetto ha un particolare valore educativo e di crescita per i ragazzi che potranno conoscere e rispettare la montagna. La Regione sta mettendo in campo una Strategia che coinvolge tutti gli Assessorati e i soggetti che operano sulle nostre montagne.

 

Un Commento

  1. Buongiorno sono un ex insegnante del liceo scientifico Darwin e ho sempre portato i ragazzi in montagna. s da quando sono in pensione Ho un gruppo di Unitre di Collegno di escursionismo culturale e sto portando due terze
    della scuola media di Collegno per la conoscenza del territorio è in primavera in montagna.Vorrei parlare con l’assessore che è sulla strada giusta. Io scrivo libri di cultura montana da anni sul Piemonte sulla Valle d’Aosta e specialmente sulla valle di Susa e Cenischia con i rapporti e le comunanze con le valli francesi. potrà trovare i miei libri su internet La ringrazio se mi dà un appuntamento Rosanna Carnisio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Back to top button