Incidente sulle montagne abruzzesi, bimba di 8 anni lotta tra la vita e la morte

La piccola turista, arrivata ieri da Roma insieme alla madre e a un gruppo di amici, stava passeggiando con delle amichette tra le montagne e si trovava in un boschetto. Ma mentre correva è inciampata battendo la testa contro un sasso

soccorso alpino

 

Brutto incidente stamani sulle montagne dell’abruzzo. In gita con i genitori, originari di Roma, sui monti di Camporotondo, frazione del Comune di Cappadocia, in provincia dell’Aquila (monti Simbruini), una bambina di 8 anni è inciampata ed è caduta battendo la testa contro una pietra.

La piccola turista, arrivata ieri da Roma insieme alla madre e a un gruppo di amici, stava passeggiando con delle amichette tra le montagne e si trovava in un boschetto a pochi metri dal centro abitato. Ma mentre correva è inciampata battendo la testa contro un sasso. Sul posto, un’ambulanza del 118 che accertate le condizioni gravi della piccola ha richiesto l’intervento dell’elisoccorso per il trasporto nell’ospedale dell’Aquila. In coma, la piccola è stata successivamente trasferita al ‘Gemelli’ di Roma.

 

© 2015, copyright. All rights reserved.
Per segnalazioni, errori o imprecisioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button