Manuel Merillas fa il bis: record salita e discesa sul Monte Rosa

Lo spagnolo, dopo il record sul Monte Bianco, mette la sua firma anche sul Rosa con circa mezz'ora in meno rispetto al precedente record di Franco Collé

Bis di Manuel Merillas. Dopo il Monte Bianco, sigla il record di velocità anche sul Monte Rosa. fermando il timer quasi mezz’ora prima del precedente record di Franco Collé.

 

LEGGI ANCHE Manuel Merillas, record salita e discesa sul Monte Bianco

 

Partenza, via

Lo spagnolo aveva in mente il Cervino, ma poi ha virato perché le condizioni non erano favorevoli per una salita in velocità. Quindi, venerdì scorso partenza da Gressoney La Trinitè, destinazione i 4554 metri della Capanna Margherita.

Speciali accompagnatori

Nella prima parte della via è salito con Franco Collé, il detentore del precedente record (4h30’45”) del 2020. Il suo aiuto e contributo è stato importante per lo spagnolo per seguire il percorso migliore e più veloce.

Poi dal Rifugio Mantova con lo spagnolo Marco De Gasperi. Che gli ha portato viveri e ramponcini.

In vetta, e poi la discesa

Merillas ha continuato a salire come una scheggia ed è arrivato in vetta in 2h46’20”. Subito giù. A tutta velocità. Al punto di partenza il timer segnava 3h59’18”. Sì, record; quasi mezz’ora in meno rispetto al precedente tempo di Collé.

 

3 Commenti

  1. “Nuove vie in Kirghizistan per Kirill Belotserkovskiy, Ivan Temerev e Alex Tyulyupo”
    Sono più interessato a notizie di alpinismo piuttosto che a “exploit” (?) di questo tipo (ci metterei anche il controllo antidoping alla fine…)

    1. Questi sono fenomeni, sono camosci più che uomini.doping? Può essere che la differenza al loro livello sia in discesa dove è piu questione di tecnica e dove si rischia ginocchia e caviglie!

  2. Una prestazione atletica assolutamente eccezionale. Da ragazzo piaceva anche a me correre in salita e mi tacciavano di ballista quando dicevo i tempi impiegati. Certo non è alpinismo ma è uno sport a se, che richiede dedizione e passione e soprattutto concepire la montagna come una amica leale con cui giocare nel massimo rispetto. Cmq grandissima prova e vivissimi complimenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button