Monaci thailandesi soccorsi a 3.000 metri

Due monaci thailandesi, esausti durante un’escursione con le ciaspole a 3.000 metri di quota a Gressoney, sono stati portati in salvo dal Soccorso alpino valdostano.

Hanno chiesto aiuto in serata dalla zona del colle di Bettolina, non riuscendo a proseguire per la stanchezza, il buio e le temperature molto basse, pur riferendo di essere in buone condizioni fisiche.

I soccorsi

I soccorritori sono partiti verso le 19.30 e sono stati portati quanto più vicino possibile da personale della società Monterosaski, con gatti delle nevi, per poi proseguire a piedi. I due escursionisti sono stati raggiunti e le guide li hanno accompagnati a valle e sottoposti alle cure del personale sanitario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Back to top button