Morto Ugo Angelino, reduce della conquista italiana del K2

k2

E’ morto lo scorso 23 dicembre Ugo Angelino all’età di 93 anni. Con Erich Abram era l’ultimo reduce dell’impresa Italia K2, la spedizione italiana che nel 1954 conquistò la vetta del K2, la seconda vetta del mondo con i suoi 8609 metri. A raggiungere la vetta il 31 luglio del 1954 furono Achille Compagnoni e Lino Lacedelli. In quella spedizione, a cui partecipò un giovanissimo Walter Bonatti, Angelino ricoprì un importante ruolo nell’organizzazione.
Grande alpinista, accademico del Cai, Angelino fu a Biella tra i fondatori della Scuola di Alpinismo della Sezione. Nelle ultime settimane le sue condizioni si erano aggravate. Solo un anno fa la morte del figlio Roberto e nel 2013 quella dell’amata moglie Elena.

fonte: Lo Scarpone

© 2016, copyright. All rights reserved.
Per segnalazioni, errori o imprecisioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button