NatGeo annuncia il film su Alex Lowe

Dopo l'Oscar con Free Solo NatGeo torna: titolo "Torn", il regista sarà il figlio, Max Lowe

NELLA NOTIZIA
  • Alex Lowe, classe 1958, è stato fonte d'ispirazione per una intera generazione di alpinisti ed esploratori

Dopo il successo di Free Solo – Oscar come miglior documentario – NatGeo annuncia l’uscito di un nuovo docufilm, stavolta dedicato allo statunitense Alex Lowe. Un mito dell’arrampicata e dell’alpinismo mondiale. Con una storia incredibile alle spalle. Il film è quasi completato, dovrebbe uscire a fine anno. Il titolo sarà “Torn” ed è stato prodotto con Lightbox. Il regista è il figlio di Alex, Max Lowe.

La storia

Come si diceva, è davvero una storia da raccontare. Alex Lowe muore sotto una valanga nell’ottobre 1999 sullo Shisha Pangma. Nel 2016 durante una spedizione sul versante sud Ueli Steck e David Goettler ne ritrovano il corpo. Insiema a quello del cameraman David Bridges. Con loro c’era anche l’amico si sempre, l’amico di tante cordate, Conrad Anker. Che sopravvive miracolosamente all’incidente. Anker diviene poi compagno della vedova di Lowe, padre dei suoi bambini. Per Max, come si intuirà, la realizzazione di questo docufilm è stato un viaggio interiore.

© 2020, copyright. All rights reserved.
Per segnalazioni, errori o imprecisioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button